lunedì 30 aprile 2012

Conservare scontrini salva la vita

A ogni cosa il giusto prezzo. E' quello che ci auguriamo, soprattutto noi, povere shopping dipendenti in cerca dell'articolo più eccentrico/raro/chic/glamour da portare a casa con orgoglio e mostrare alle amiche sperando di suscitare un'invidia bestia.
In realtà spesso non è così e lo sappiamo. 
Quante volte ci è capitato di comprare un capo, magari firmato, che al terzo lavaggio ha virato il suo colore dal nero al grigio spento? 
Oppure che abbiamo acquistato  a caro prezzo qualcosa che poi in realtà ci ha stancate molto in fretta?
Ammettiamolo...SUCCEDE!

Un'annetto e mezzo fa, tutta felice del fatto di avere uno stipendio da scialacquare come meglio volevo sono andata a comprare il piumino per l'inverno alla Rinascente. L'ho preso di un bel color vinaccia e l'ho pagato quasi 300 euro, non esattamente due lire.
Comunque dopo un anno esatto si è rotta la cerniera. Risultato: giubbotto da buttare.
Ovviamente un'ottimista come me non poteva conservare lo scontrino, certa che mai lo avrebbe usato in futuro. E invece ci ho fatto la figura della scema.
Infatti se conservate gli scontrini avete diritto a una garanzia di due anni su ciò che acquistate.
Ovviamente nessuna di noi andrà mai a chiedere la sostituzione di una clutch pagata 10 euro da H&M o di un paio di stivali byker pagati 20 euro da Pittarello, però quando si tratta ci cifre più importanti è bene tutelarsi per evitare brutte sorprese in futuro.

Saldi su Oasis: sfruttate l'occasione!

saldi su Oasis

Ho scoperto un altro meraviglioso sito da cui voglio assolutamente comprare qualcosa al più presto possibile. Ovviamente non metto in dubbio che la maggior parte di voi lo conosca già, ma voglio comunque condividere con voi la mia prima impressione.
Il negozio on-line in questione è OASIS.
Ci sono dei capi molto carini a prezzi abbordabili (il che non guasta mai). 
E poi volete mettere la felicità di fare shopping direttamente da casa, senza muovere un dito?
Comunque a parte tutte queste cose mi sono innamorata del reparto sconti! Con 50 euro ci si può comprare tanti, piccoli, autentici, pezzetti di felicità!

domenica 29 aprile 2012

Anniversary Collection Louboutin

Louboutin Anniversary Collection

Louboutin Anniversary Collection di mya84 contenente peep toe heels

Dopo 20 anni di onorata carriera Christian Louboutin ci regala una capsule collection molto speciale.
Un regalo a tutte le donne che da anni seguono le sue creazioni.
Per vedere qualcosa di più andate sul suo sito e rifatevi gli occhi.


sabato 28 aprile 2012

Se il matrimonio è di sera

nuove idee per un matrimonio serale





Tornando al discorso del post precedente, mi sono impegnata a trovare qualche altro modello da utilizzare come eventuale invitata a un matrimonio. 
Come dicevo, se la cerimonia si tiene di sera, osate pure con un abito lungo.
Quelli qua sopra sono di Mango e li potrete anche acquistare on line.
Basterà aggiungere una pashmina e qualche gioiello per ottenere un effetto veramente esplosivo.
I prezzi? Ovviamente sotto i 200 euro.


giovedì 26 aprile 2012

Sos Nozze. Come ci si veste a un matrimonio?

proposta matrimonio total Zara


Ok siamo quasi a maggio e si sa che iniziano a spuntare fuori matrimoni come funghi d'autunno.
Inutile mentire. L'unica cosa che ci angoscia è l'abbigliamento e quanto dovremo spendere per non sembrare delle derelitte. Che poi alla fine come ci si deve vestire lo sa solo Enzo Miccio, quindi a meno che non siate sue amiche seguite semplicemente il vostro buonsenso ed eviterete brutte figure.

RICORDATE CHE OGNI CADUTA DI STILE SARA' IRRIMEDIABILMENTE CONSERVATA NEI SECOLI CHE VERRANNO SOTTO FORMA DI FOTOGRAFIA O PEGGIO ANCORA DI FILMINO.

Per le più confuse ho buttato giù alcune regolette semplicissime:
  1. Non ci veste mai di nero o di bianco, ma nero e bianco (soprattutto se Chanel) è accettato.
  2. Evitiamo anche i colori troppo squillanti, vedi il rosso fuoco...
  3. Se ci viene chiesto, rispettiamo il dress code segnalato sull'invito.
  4. Se la cerimonia è di sera possiamo indossare l'abito lungo, ma MAI di mattina!
  5. Se ci troviamo in chiesa copriamo le spalle. Basta anche solo una pashmina.
  6. Osiamo pure con gli accessori, ma prima di uscire guardiamoci allo specchio e togliamo qualcosa. Sicuramente nel desiderio di essere perfette, avremo un bracciale o una collana che stona.
  7. RICORDIAMO CHE NON CI SPOSIAMO NOI, E CHE LE ATTENZIONI DEVONO ESSERE TUTTE PER LA SPOSA!





martedì 24 aprile 2012

Sezione grometrica dei costumi Yamamay

Proseguiamo con la nostra carrellata di costumi Yamamay.
Ora tocca alla sezione geometrica.










Nunalie.

In un centro commerciale vicino a casa mia c'è un negozio Nunalie.
Non l'ho mai considerato degno di nota, e quindi ci sono sempre passata davanti con indifferenza, senza neanche guardare la vetrina. Fino a sabato quando sono rimasta ipnotizzata dalla clutch meravigliosa che poi mi sono portata a casa a meno di 15 euro.
E ora sono qui a far vedere anche a voi che cose carine producono.
Se non avete un negozio vicino, niente paura, c'è lo shop on line!

T-SHIRT CON STAMPA   


VESTITO  






lunedì 23 aprile 2012

Contro il malumore basta una nuova clutch



A tutte le shopping dipendenti.


Va bene. 
C'è la crisi, i soldi sono pochi, 
la benzina costa cara, 
nonna ha la gotta e la cataratta,
la torta non ha lievitato,
hai finito il tuo profumo preferito 
e hai litigato con il fidanzato.

Situazione insormontabile?
Niente affatto.
Basta fare come ho fatto io.
Quando i problemi della vita ci assalgono 
facciamoci un regalino piccino picciò
senza spendere una fortuna.

E' il gusto di comprare e tornare a casa con un piccolo tesoro in una bustina rosa di carta.

In fondo, basta poco per farci tornare il sorriso!





domenica 22 aprile 2012

Sabato sera, donne usciamo a vivere il mondo

Ieri sera per la prima volta dopo mesi mi sono concessa un'uscitina per sole donne. 
Non immaginatevi discoteche, nè cocktail a volontà.
Sono semplicemente andata a mangiare cubano con un'amica.
Dopo cena caffè e cocktail ANALCOLICO (purtroppo) in un bel caffè.

A fine serata avevo i piedi doloranti perchè mi sono rifiutata di mettere le calze con le pumps color corallo di Zara, e così ho zoppicato stile invalida fino alla mia macchina, per fortuna parcheggiata a meno di 100 metri di distanza.
Lì è avvenuto lo scambio con le mie mitiche ballerine (meno male che le porto sempre) che mi hanno permesso di guidare fino a casa senza schiantarmi contro il primo albero utile.

Ora la domanda che mi faccio è:

MA DOVE CAZZO E' FINITA LA GENTE DELLA MIA ETA' ?

Vi giuro che non faccio retorica.
Ho 27 anni e il massimo che si trova in giro sono i ragazzini sotto i 23 anni, ovviamente incapaci di condurre una vita sociale priva di figure di merda e alcol a volontà,  a meno che non siano dei figli di papà cresciuti nella bambagia, (leggi: tra le scarpe Hogan e l'ultimo IPhone).
La fascia di età subito dopo questa è data dai "tardoni".
Gente di 45-50 anni che si convince di essere ventenne col solo potere della mente.
Allora vedi veramente la tristezza data dalla loro inadeguatezza a stare in un locale in maniera disinvolta, insomma senza sentirsi un pesce fuori dalla propria boccia casalinga.

Vi confido che veramente coetanei ne ho visto pochini.
Un paio erano seduti accanto a noi, e uno di questi aveva l'abito stile rappresentante Folletto.
Sono rimasta senza parole.
Poi c'erano altre due ragazze sedute sempre a poca distanza da noi, vestite in modo semplice semplice, senza tacchi e apparentemente senza neanche voglia di vivere.

DOVE E' ANDATO A FINIRE IL GLAMOUR? 
LA VOGLIA DI FARSI SUPER FIGHE PER USCIRE IL SABATO?
FORSE ERANO TUTTI FIDANZATI E QUINDI SENZA PROSPETTIVA DI RIMORCHIO?


Vi lascio con una breve riflessione:

Io un fidanzato ce l'ho, eppure ho scelto di soffrire come un cane nelle mie pumps.
Perchè?
Bè si vive solo una volta, fate voi il resto.

venerdì 20 aprile 2012

Collezione estate 2012 costumi da bagno Yamamay



Appena finito di cenare trovo giusto un po' di tempo per farvi vedere la sezione young della nuova collezione estate Yamamay di costumi da bagno.
Premettendo che ho sempre adorato Yamamay, non posso non farvi vedere i miei modelli preferiti ( quasi tutti ) mettendo le mani avanti e assicurandovi che non costano neanche tanto.

Non c'è bisogno di stare a lodare questi costumi: le immagini parlano da sole.
Però vorrei condividere con voi la mia personalissima opinione. Anni fa ho comprato un bikini Yamamay, di quelli a 15 euro mi pare, e l' ho sfruttato per almeno 4 stagioni senza sosta. Non posso dire lo stesso di alcuni costumi Calzedonia, che per carità, sono bellissimi, però dopo due o tre volte che li ho messi hanno iniziato a perdere paillette, a scucirsi in alcuni punti, ecc...
Magari sono stata io a comprare dei modelli molto elaborati poco adatti a essere veramente sfruttati, e non voglio assolutamente lamentarmi di Calzedonia. Ci mancherebbe altro.Ne ho un cassetto pieno!
E voi che mi dite?
Quali preferite?
Avete mai avuto problemi?
























Claire+Bruce altro negozio online



Oggi tramite mail di Privalia sono venuta a conoscenza di un sito che vende abbigliamento on line molto carino. 
Ovviamente lo conoscere tutte, ma io ve ne parlo lo stesso, giusto per scambiare due chiacchiere.
Si chiama Claire+Bruce e il sistema di vendita è un po' come quello di Zalando, ovvero sono presenti molti brand conosciuti e non, a prezzi molto convenienti.
L'impaginazione è semplice e non bisogna impazzire per trovare ciò che si cerca. E' tutto molto intuitivo, sfido anche la meno esperta di pc e web a non trovare qualcosa di bello da comprare con pochi euro.
Non ho ancora comprato nulla, però vi faccio vedere un paio di cose che hanno attirato la mia attenzione:



               

















Cuscino porta fedi per Chiara

Posso gongolare un po'?
Ma si dai!


Visto che quello che state per vedere è opera di mia madre, me ne vanto un pochino.
E scusate per la qualità veramente tremenda della foto.



Quello che state guardando è il cuscino porta fedi per il matrimonio della mia best friend Chiara, non potevo non farglielo fare a mano.
Vi piace? Se avete voglia di farvi fare il cuscinetto porta fedi a mano contattatemi pure.




martedì 17 aprile 2012

Recycling Campaign Calzedonia. Nuova vita ai nostri vecchi costumi

Alzi la mano chi non ha ancora allungato lo sguardo sui nuovi costumi da bagno... Bugiarde! Non ci credo! Siamo già a metà aprile e chi vive in zona balneare come me sta già pensando a quanti costumi comprare, dove e di che marca.
Allora sappiate che Calzedonia quest'anno ci fa un gradito regalo con la Recycling Campaign, ovvero, si impegna per ogni vecchio costume che porteremo in negozio a farci uno sconto sul nuovo che compreremo.
Se porteremo un costume da donna lo sconto sarà di 5 euro per un nuovo costume da donna, 
3 euro per ogni costume da uomo per un nuovo costume uomo, 
e 2 euro per i costumi da bambini che verrà applicato sull'acquisto di costumi mare bimbi.
Facile no?
Allora iniziamo a sbrigarci perchè la promozione è valida dal 1° aprile al 30 giugno 2012, e non tutti gli sotre aderiscono.
Che fine fanno i nostri vecchi compagni d'estate? BOH! Verranno smaltiti secondo le norme vigenti dalla ditta I:collect Ag, che collabora con Calzedonia in questa campagna.

Ora giusto giusto per farci venire l'acquolina in bocca vediamo un po' com'è la nuova collezione:

Calzedonia donna - collezione mare

Calzedonia - moda mare donna

Calzedonia mare - collezione donna a fascia

moda mare Calzedonia - bikini

Calzedonia estate 2012 - costumi da bagno

Calzedonia 2012- costumi da bagno

Calzedonia - costume donna estate 2012

Moda mare 2012 Calzedonia - bikini

Calzedonia - costume brasiliano da donna

lunedì 16 aprile 2012

Conscious Collection di H&M

Arriva finalmente e solo in alcuni negozi selezionati, la Conscious Collection di H&M.
Una collezione decisamente insolita creata con tessuti riciclati per dare una mano all'ambiente, che un po' fatica a stare dietro a noi e al nostro progresso tecnologico.

I capi sono realizzati con materiali riciclati e questo è ottimo, a nessuna fashion victim piace sentirsi responsabile del declino del pianeta, però... Devo dire che ci sono delle critiche che mi sento di fare:

  • Innanzi tutto la collezione viene venduta solo in alcuni negozi selezionati (e gli altri?)
  • I prezzi non sono esattamente a buon mercato, per esempio, l'abito meraviglioso qua sotto, realizzato in seta e cotone riciclato costa la bellezza di 349 euro.
Apprezzo comunque il design dei capi, decisamente belli e molto chic. 
Sicuramente mi piacerebbe possederne almeno uno.















Ecco qualche altro capo della collezione sicuramente degno di nota e dai prezzi più contenuti.