giovedì 9 agosto 2012

CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO di E.L. James

Ho letto CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO in tre giorni. Mi ci sono appassionata quasi subito, colpita dalla scorrevolezza della narrazione e dalla curiosità di capire che cosa sarebbe successo dopo ogni pagina, dopo ogni capitolo.

La trama racconta di Anastasia Steel, una ventunenne che si trova a dover intervistare il miliardario Christian Grey al posto della sua coinquilina, a casa con l'influenza. Appena si vedono, tra i due scocca un'attrazione  senza precedenti che verrà però messa in difficoltà dal passato oscuro di Mr Grey e dalle pratiche sessuali che usa condividere con le sue partner. Anastasia è giovane e non ha ancora maturato esperienze sessuali, nè sentimentali. Christian invece, nonostante abbia solo 27 anni è l'amministratore delegato di un'azienda importante ed è ricchissimo.
Sembra il perfetto miscuglio di sesso e amore che condisce ogni romanzetto Harmony, ma mi permetto di dire che secondo me c'è qualcosa di più. E' semplice affezionarsi ai personaggi e arrivare velocemente alla fine.

Sul web ho letto di un sacco di persone che non l'hanno apprezzato e onestamente non posso dar loro torto. Insomma, non è sicuramente scritto da un premio Nobel per la letteratura e il verbo gemere è usato almeno una trentina di volte, però è abbastanza scorrevole e intrigante da spingere il lettore alla fine.
Sicuramente la grande pubblicità dei media ha gonfiato un po' troppo il talento della scrittrice, che ha avuto il merito di aver scritto un romanzo d'amore dei giorni nostri, un po' come Jane Austen per intenderci, ma senza le necessarie competenze stilistiche probabilmente.

Per intenderci, io ora sto terminando l'ultimo libro della trilogia, completamente rapita, cosa abbastanza strana per me che solitamente mi dedico ad autori completamente diversi e a letture un pochino più particolari. Consiglio questa lettura? Sì.
Al massimo potete fermarvi al primo volume e non comprare gli altri...

Chi l'ha letto? E cosa ne pensate?




2 commenti:

Makeupnonsolo.blogspot ha detto...

Non l'ho letto e non so se sia adatto a me. Io sono una romanticona. Però se ne parla tantissimo!

Roberta ha detto...

bè una vena romantica c'è quindi ti consiglio di leggerlo, non parla solo di sesso estremo