lunedì 26 novembre 2012

Croce e delizia, i regali di Natale

Memore della terribile esperienza dell'anno scorso, stavolta ho giocato d'anticipo.
Ho già comprato quasi tutti i regali di Natale e onestamente ne vado molto orgogliosa.
Mentre gli altri affolleranno i centri commerciali e le vie del centro io me ne starò a casa davanti al camino, possibilmente con una tazza di tè bollente in mano, a leggere riviste o guardare la tv.
Che poi diciamocela tutta, giocare d'anticipo è produttivo anche dal punto di vista economico: c'è più tempo per pensare e si evita di comprare regali orrendi che andranno improrogabilmente cambiati prima di Capodanno, raddoppiando il trauma delle file alle casse e dei parcheggi presi d'assalto da altri compratori dell'ultimo momento.
I regali vanno fatti col cuore è vero, ma certe cose che ho ricevuto nel corso degli anni me le ha rigettate indietro anche la pattumiera, perchè anche lei ha una sua dignità e si rifiuta di accogliere nel suo ventre oggetti ripugnanti che non regalereste neanche al vostro peggior nemico.
Ecco perchè sono una fan degli oggetti utili che costano poco.
Il regalo è gradito, si spende poco e si fa comunque bella figura.

Uno dei luoghi dove cerco più spesso regali è la libreria. Per carità, quasi nessuno dei miei conoscenti si degna di aprire un libro da almeno 5 anni, per cui mi butto sull'oggettistica, scovando spesso delle idee geniali a cui non avrei mai pensato.
Le librerie Feltrinelli per esempio hanno uno spazio dedicato a gadget fantastici che possono diventare splendidi doni natalizi se abbinati alla persona giusta.
Vi do qualche idea:

Porta elastici rosso

 Il porta elastici sembra una cazzata micidiale, ma io sfido qualunque ragazza ad affermare di non aver mai perso un elastico per capelli in vita sua. Io li compro e li perdo dopo averli usati una sola volta. E' sistematico. Compro e perdo.
Invece adesso c'è l'omino con la testona su cui infilare i nostri fermacapelli senza correre il rischio che vadano perduti. Ammettiamolo, ha il suo perché.





Custodia con scomparti interni Cm 21x16,5  Custodia imbottita per Componenti elettronici Cm21x26  Custodia porta liquidi Cm 19,5x29,5 Custodia medicine e cosmetici Lui Cm 26,5x18
Anche questi sembrano oggetti perfettamente inutili, ma qualunque viaggiatore seriale sarà ben felice di riceverli. Non sono altro che bustine adatte a contenere, nell'ordine: gioielli, componenti elettronici (come i caricabatterie di cellulare, tablet, ecc), liquidi, e accessori da uomo. Tutto ben differenziato e ordinato, così da trovare qualunque cosa facilmente. E ve lo dice una che per trovare il carica batterie del telefonino ha dovuto buttare all'aria tutto quello che c'era in valigia, salvo poi accorgersi che l'oggetto cercato era in borsetta...

Peccato che non ho il tempo di farvi vedere altre cose...
Fatevi un salto in libreria però, ne vale la pena.

1 commento:

Alexandra ha detto...

che bello il porta elastici!!
beata te che hai già praticamente finito... io non so nemmeno da dove iniziare O_ò

NUOVO POST -> http://che-rumore-fa-la-felicita.blogspot.it/2012/11/istanti-di-vita-9-instagram.html

INSTAGRAM -> alexandra_dara