mercoledì 27 marzo 2013

Maschera all'argilla home made

In tempi di crisi bisogna spendere con consapevolezza. Soprattutto se ancora non si ha un lavoro e si deve dipendere dai propri genitori. Ricordo ancora con amarezza i tempi degli studi in cui desideravo comprare delle cose che purtroppo non potevo permettermi. E allora questo post è dedicato a chi non vuole rinunciare alle cure per il corpo senza spendere un capitale.

Parliamo delle maschere per il viso.
In profumeria se ne trovano varie in comode confezioni mono dose per ogni tipo di pelle con prezzi che vanno da 1,20 € in su, a meno che non si usufruisca di offerte e promozioni varie. Ora, a primo impatto un costo così basso ci invita ad acquistare il prodotto senza pensarci troppo su, ma se consideriamo che normalmente l'utilizzo è limitato a due sole applicazioni è semplice capire che tanta convenienza non c'è.

Una delle maschere più acquistate è quella all'argilla, perfetta per depurare la pelle grassa e asciugare i pori dal sebo, minimizzando anche gli inestetismi dati dall'acne. Bè, sappiate che si può preparare in casa in due minuti risparmiando tantissimo. 
Basta andare in erboristeria e comprare l'argilla verde in polvere: un chilogrammo costa circa 6-7 euro e credo sia sufficiente per parecchi mesi, a seconda di quante maschere ci si vuole fare.

Bisogna mescolare 1 cucchiaio circa di argilla con tanta acqua quanta serve per creare un impasto omogeneo  avendo cura di usare un mestolo o un cucchiaio di legno. Poi si applica sul viso e si lascia in posa per 15 - 20 minuti, ovvero fino a che non asciuga creando delle sottili crepe. A questo punto si può sciacquare il viso con acqua tiepida avendo cura di rimuovere bene la maschera.

Ed ecco che con pochi centesimi ci siamo fatte la nostra maschera di bellezza home made.
Facile vero?

Nessun commento: